Guanti Monouso

Filtri (18 products)

Colore

Prezzo

0 € - 70 €

Nuovi prodotti

Materiale

Confezione

Speciali

Guanti Monouso

Guanti Monouso Ci sono 7 prodotti.

In questa sezione del sito troverai in vendita guanti monouso in lattice, nitrile, vinile, cotone, polietilene. Che differenza c'è tra un paio di guanti in lattice, un paio di guanti in nitrile e un paio di guanti in vinile?

Guanti in lattice: Esistono di due tipologie, con talco e senza talco. Quelli con il talco hanno una superficie liscia, men...

In questa sezione del sito troverai in vendita guanti monouso in lattice, nitrile, vinile, cotone, polietilene. Che differenza c'è tra un paio di guanti in lattice, un paio di guanti in nitrile e un paio di guanti in vinile?

Guanti in lattice: Esistono di due tipologie, con talco e senza talco. Quelli con il talco hanno una superficie liscia, mentre quelli senza talco hanno una superficie microruvida. 

Guanti in nitrile: Sono senza talco e hanno una superficie microruvida. Sono un'ottima soluzione per chi è allergico al lattice. Vengono anche utilizzati da chi lavora a contatto con prodotti alimentari.

Guanti in vinile: Sono privi di proteine naturali, possono essere usati anche da coloro che sono allergici alle proteine del Lattice.  Sono meno costosi. Garantiscono un  livello di sicurezza se lo spessore del prodotto è adeguato. I guanti in Lattice sono biodegradabili mentre i guanti in Vinile non lo sono e vanno smaltiti con attenzione in quanto il PVC se smaltito in maniera non corretta crea diossina.

Più

Sotto-categorie

  • Guanti in Nitrile

    In questa sezione del sito troverai in vendita guanti monouso in Nitrile.

    Il Nitrile è un elastomero reticolato derivante dal petrolio risultante dalla co-polimerizzazione di due elementi basici: il butadiene e l'acrilonitrile.

    Proprietà: ha caratteristiche di barriera alle sostanze chimiche migliore rispetto a materiali quali il lattice ed il vinile. Anche i valori di "durata" per resistenza meccanica, in termini di trazione abrasione e di resistenza alla perforazione, risultano essere significativamente superiori al lattice e vinile. Gli sviluppi tecnologici più recenti hanno consentito di produrre film di nitrile capaci di esaltare le proprietà di elasticità e sensibilità; ciò sia per la minor forza applicata alla tensione che in termini di recupero senza deformazione (effetto memoria).

    Impieghi: i guanti in nitrile sono consigliati particolarmente per condizioni di impiego in cui si eseguono caratteristiche di resistenza e/o protezione chimica e microbiologica, nonchè nei casi di persone con allergie o sensibilizzazioni al lattice. La particolare resistenza chimica riduce al minimo i valori di migrazione favorendone l'impiego nel contatto alimentare.

  • Guanti in Lattice

    Differenza tra i guanti in Lattice ed i guanti in Vinile

    I guanti in lattice sono prodotti con Lattice di gomma, materiale di origine naturale (albero della Gomma)  mentre i guanti in Vinile sono prodotti con materie prime sintentiche (principalmente PVC –Poli Vinyl Cloruro e DINP Ftalati -plasticizzanti che rendono la plastica morbida e malleabile).

    I guanti in lattice hanno una resistenza superiore allo strappo, alla perforazione e sono anche più impermeabili perché è più facilmente controllabile il livello di microfori, quidni più sicuri per contatti a rischio p.e. con materiale biologico.

    I guanti in Vinile, essendo privi di proteine naturali, possono essere usati anche da color che sono allergici alle proteine del Lattice.  Sono meno costosi. Garantiscono un  livello di sicurezza se lo spessore del prodotto è adeguato.

    I guanti in Lattice sono biodegradabili mentre i guanti in Vinile non lo sono e  vanno smaltiti con attenzione in quanto il PVC se smaltito in maniera non corretta crea diossina.

  • Lattice Sintetico

    Qui trovi guanti monouso in lattice sintetico adatti sia in campo medicale che alimentare. Li trovi in diverse taglie che si adattano perfettamente alla mano

  • Guanti in Vinile

    In questa sezione del sito troverai in vendita guanti monouso in Vinile.

    Il Vinile è da intendersi quale polimero del cloruro di vinile la cui flessibilità (generalmente inferiore al Synthex) è comunque ottenuta miscelando con agenti plasticizzanti.

    Proprietà: il vinile ha caratteristiche di resistenza chimica generalmente inferiori a quelle garantite dal nitrile (anche dal lattice), prestandosi ad una più rapida degradazione all'utilizzo di sostanze aggressive; anche come barriera microbiologica risulta poco resistente alla permeazione su tempi di utilizzo prolungati. Le proprietà elastiche sono inferiori al lattice e nitrile sia per valori di tensione che per "effetto memoria". I recenti sviluppi tecnologici hanno consentito la produzione di film di vinile su spessori molto fini che consentono, nonostante le scarse proprietà elastiche, di acquisire livelli di sensibilità.

    Impieghi: i guanti in vinile sono consigliati particolarmente per condizioni di impiego a basso rischio di protezione e durata. Generalmente non sono causa di allergie o irritazioni salvo casi specifici (ma rari) di sensibilizzazioni alle sostanze elasticizzanti usate nelle formulazioni. Data la facile degradazione a contatto con sostanze oleose e grasse, non è consigliato l'uso in campo alimentare.

  • Cotone

    In questa sezione trovi guanti monouso in cotone da utilizzare in vari ambiti, tra cui pulizie, come protezione sotto guanti da lavoro, ecc.

  • Guanti in Polietilene

    Il Polietilene è anch’esso una delle plastiche più comuni e meno costose. Spesso identificato con la sigla PE è un plastica con ottima stabilità chimica e per questo utilizzato spesso come isolante e prodotto in film destinati al contatto con alimenti (sacchetti e film).

    Nel caso dei guanti la produzione avviene tramite fustellatura e termosaldatura del film. Il Polietilene prodotto in alta densità (HDPE - High Density PE) ha una maggiore rigidità e durezza rispetto alla bassa densità ed è utilizzato per i guanti dove è richiesta la massima economicità (vd. utilizzo presso le stazioni di rifornimento o per ortofrutta).

    Il Polietilene a bassa densità (LDPE – Low Density PE) è un materiale più duttile, meno rigido ed è utilizzato dunque per guanti che richiedono una maggiore sensibilità e saldature più morbide come per esempio in ambito medico. Il CPE o Cast PE è una formulazione di Polietileni che, grazie ad una calandratura, assume la peculiare finitura zigrinata che permette una sensibilità ed una presa superiore. 

Mostrando 1 - 7 di 7 articoli
Mostrando 1 - 7 di 7 articoli